La parodontite o la malattia parodontale

La parodontite o la malattia parodontale e’ una delle malattie umane piu’ frequenti che occorre nel 35% delle persone oltre 30 anni e porta alla perdita del dente piu’ che la carie. Si tratta di un’infezione causata dai batteri che si trovano nella placca dentale. Quando la placca si organizza sulla superficie del dente, vicino alle gengive, le gengive s’infiammano, si gonfiano, s’arrossano e molto spesso sanguinano. Le gengive ammalate si ritirano o si separano dai denti creando delle tasche che aggravano la pulizia. Cosi’ questi denti diventano vacillanti e se non si reagisce in tempo spesso si perdono. La paradontite non e’ curabile. Quando appare per la prima volta, lo scopo della terapia e’ di rallentare il suo sviluppo che l’odontoiatria contemporanea riesce a farlo pero’ con una condizione – la collaborazione assoluta del paziente. Il problema e’ che i primi sintomi della malattia vengono conosciuti difficilmente perche’ si sviluppa lentamente. Percio’ e’ molto importante visitare il dentista regolarmente per svelare i cambiamenti in tempo per prevenire la malattia.

POTREBBERO PIACERTI ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>